Utilizziamo i cookie per offrire i servizi e le funzionalità proposte dal nostro sito web e per migliorare l'esperienza degli utenti. Ulteriori informazioni

 

AL DI LÀ DEL BORGO. NUOVI SPAZI RIGENERATIVI DELLA DETENZIONE

Ripensare spazi, tempi e modi della detenzione in un carcere rigenerativo

 

montagne

 

di Stefano Pendini 

 

ESTRATTO

Borghi montani e carceri. Condizioni di fragilità a confronto

Il territorio montano è sempre più al centro dell’attenzione. Una estesa ed emergente letteratura ne evidenzia i caratteri identitari e la radicale capacità di costruire relazioni con il territorio, ma nello stesso tempo i connotati di una percepita marginalità (…). I territori montani si trovano all’interno di un processo di spopolamento e abbandono, come evidenziato nel Rapporto Montagne Italia 2017.

La “Strategia Nazionale per le Aree Interne” ha costituito e rappresenta una politica nazionale di sostegno rilevante per molti contesti montani nella direzione di una competitività territoriale sostenibile e la “Strategia Nazionale delle Green Communities” evidenzia la centralità di legare forme di comunità a caratteri di sostenibilità economica e il ruolo cruciale di adottare un atteggiamento di cura e manutenzione nei confronti del capitale naturale. Il territorio montano esprime, nella sua articolata diversità, la necessità di una nuova espressione del proprio capitale, delle proprie risorse (Manifesto “La nuova centralità della montagna”) per ricostruire una centralità nelle forme di abitabilità e fare impresa.

_____________________________________________________

Scarica il documento completo QUI